Vendere il proprio oro e ricavarne il massimo profitto

Prima di vendere il proprio oro perché si ha bisogno di liquidi o semplicemente per trarne profitto, è necessario conoscere alcuni aspetti importanti delle modalità di compra-vendita di questo nobile metallo. Solo conoscendo alcune importanti informazioni, infatti, si potrà avere la certezza di ricavare il massimo profitto recandosi a un punto Compro Oro.

Per prima cosa è necessario avere piena consapevolezza del tipo di oro che si sta vendendo. L’oro, infatti, si può dividere in due categorie principali, ossia quello da investimento e quello invece ad uso gioielleria. La principale differenza tra questi due tipi di oro è data dalla purezza. L’oro da investimento, come quello usato nei lingotti o nelle monete, è infatti un oro a ventiquattro carati, ossia un oro puro. Quello invece da gioielleria è quasi sempre un oro a diciotto carati o meno. Si può facilmente riconoscere la caratura perché l’oro dei gioielli presenta una punzonatura, ossia un marchio, in cui è riportato il numero 750 che indica appunto l’oro a diciotto carati.

Il problema della vendita dell’oro è che questo viene valutato in base al suo peso: un gioiello, quindi, non verrà valutato per il brand o per la bellezza ma solo tenendo conto del peso e della quantità d’oro che lo caratterizza. Proprio per questo motivo, i gioielli non sono considerati oro da investimento.

Come vendere l’oro e trarne il massimo profitto

Per poter vendere il proprio oro e trarne un profitto interessante è fondamentale, prima di procedere alla vendita, seguire gli andamenti del mercato dell’oro, in modo da comprendere se ci si trova in un periodo in cui la vendita possa essere conveniente. In rete è molto facile trovare le quotazioni dell’oro: quasi tutti i siti dei negozi Compro Oro, infatti, riporta le quotazioni dell’oro in tempo reale. Controllando in maniera regolare gli andamenti dei prezzi ci si potrà rendere conto se il periodo è favorevole o meno alla vendita.

Ma dover vendere? I negozi Compro Oro sono molto comuni, tuttavia non tutti sono uguali. Se si prendono ad esempio i compro oro a Roma Nord è possibile notare che sono presenti sul territorio molti negozi Compro Oro, differenti tra di loro. Alcuni sono infatti dei franchising mentre altri no; alcuni operano in maniera completamente trasparente e a norma di legge mentre altri, assolutamente da evitare, propongono transazioni non sempre ben chiare. Per guadagnare il massimo dalla vendita del proprio oro, per prima cosa ci si deve rivolgere a un negozio professionale e affidabile. Se il negozio dispone del servizio del blocco del prezzo, inoltre, si potrà avere la sicurezza di poter approfittare di una quotazione particolarmente favorevole. Questo servizio, infatti, permette di bloccare il prezzo dell’oro online e procedere con la vendita entro un determinato intervallo di tempo. Così facendo anche in caso di abbassamento dei prezzi si potrà vendere il proprio oro a un prezzo più conveniente.

Comments

comments