Settembre 24, 2021

La scelta del broker

Sei interessato al trading, ma scoraggiato dalla mancanza di esperienza e conoscenza di termini come stop-loss, pips e leverage? Non ti preoccupare. Nell’era moderna, caratterizzata da scoperte e invenzioni, è possibile fare pratica con il trading nel Forex, senza spendere un solo centesimo. Con un conto demo puoi perdere anche ogni singolo trade, anche tutti i soldi che si trovano nel tuo account di prova, ma mentre le perdite saranno immaginarie, le lezioni imparate saranno reali. La maggior parte dei broker presenti sul mercato oggi, offrono la possibilità di aprire un Forex conto demo, con il quale è possibile fare pratica, senza spendere un soldo.

Chiaramente, non tutti i broker sono uguali e prima di cominciare, bisogna trovare il broker che offre le opportunità migliori. Se ti sei già avventurato su internet, cosa molto probabile, ti sarai accorto che di broker che operano nel Forex ce ne sono a bizzeffe. Per questo motivo, scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, non è affatto semplice. La cosa migliore da fare, è provare ad aprire un conto alla volta, provare la piattaforma di ogni broker, verificare la veridicità dei servizi offerti, e decidere se continuare l’avventura in questo mondo sulla loro barca, o passare a quella successiva.

Tieni bene a mente, che la ricerca del broker più adatto alle tue esigenze sarà un processo lungo e a volte faticoso, ma solo realizzando al meglio questa prima parte, potrai assicurarti di aumentare le possibilità di avere successo nel trading. Per iniziare, potresti cercare i broker migliori consultando i siti online di recensioni o navigando nei forum di discussione che si trovano su internet, per capire quali siano i broker più sicuri ed affidabili.

La prima cosa da fare, se le tue intenzioni sono quelle di provare la piattaforma di un broker, è accertarti che aprendo un conto demo presso uno di questi, di avere  la possibilità di provare la piattaforma di trading reale. Inoltre, quando si tratta di offrire ai propri clienti la loro piattaforma, i broker ci mettono davanti ad un bivio, scegliere di utilizzare la piattaforma web-based, accessibile da qualsiasi browser internet, oppure di scaricare e installare sul nostro PC il programma.

Entrambe le soluzioni offrono pro e contro. Se è vero che la prima è l’ideale per poter gestire i propri movimenti da qualsiasi computer che sia connesso ad internet, è anche vero che questa soffra di una maggiore latenza nell’aggiornamento dei prezzi. La piattaforma da scaricare e installare sul proprio PC, invece, è molto più sicura, veloce ed affidabile, ma appunto, si è sempre legati al proprio computer. La scelta, va fatta in base alle proprie esigenze e strategie di trading.

La moneta virtuale. Si tratta della moneta che utilizzerete per fare trading con il vostro conto demo. Siccome la moneta virtuale è gratis, la maggior parte dei broker ve ne offrirà una quantità spropositata, con la quale potete effettuare moltissimi trade, giusto per “prendere la mano” con la propria piattaforma. Di solito, questo primo importo, sparisce molto velocemente nelle mani di un principiante.

Normalmente, i broker migliori offrono importi in moneta virtuale da 1.000, 10.000 o 100.00 euro con cui iniziare. Non vi preoccupate se dilapidate in fretta questa fortuna, poiché normalmente, il broker non si farà alcun problema a rimpinguare nuovamente le vostre tasche di moneta virtuale. Il problema però, sta nel fatto che dovete imparare a fare trading, per cui, se la vostra tendenza è in perdita costante, probabilmente lo sarà anche con il denaro vero, per cui, cercate di fare trading come se stesse utilizzando i vostri soldi.

Come specificato da alcuni gruppi internazionali come fibogroup.it, fare trading in conto demo, può avere vantaggi e svantaggi. Il vantaggio è quello di prendere confidenza con la piattaforma, senza spendere un centesimo, lo svantaggio è che il principiante, incurante dei soldi che perde, non impara le basi fondamentali del trading e passa ad utilizzare i soldi veri con leggerezza, rischiando di perdere il proprio capitale in pochissimo tempo.

Comments

comments