Novembre 29, 2022

Gli investimenti in cybersicurezza sono aumentati: lo dimostrano i risultati del terzo trimestre 2021 di Fortinet

Qual è il settore in cui si fanno oggi il maggior numero di investimenti? A quanto pare il maggior numero di investimenti, nonché gli investimenti in assoluto più importanti, si fanno oggi come oggi nel settore della cyber sicurezza. Ogni realtà aziendale, sia essa di grandi, di medie o di piccole dimensioni, ha bisogno di investire nella cybersicurezza. 

Perché ogni realtà ha bisogno di investire nella cybersicurezza 

Ne ha bisogno perché buona parte del lavoro è stato digitalizzato nel corso del tempo e perché i dati sensibili e le informazioni private sono online o memorizzate su device. Ne ha bisogno perché la perdita di questi dati sensibili e delle informazioni potrebbe essere deleteria per la sua attività. Perdere dati e informazioni significa perdere ciò che di più prezioso si ha al mondo, senza dimenticare che significa an Leggi tutto

Le ripercussioni della sentenza Mondadori: Berlusconi potrebbe cedere il Milan

La sentenza parla chiaro: la Mondadori deve risarcire la Cir di De Benedetti con 560 milioni di euro, ossia un decimo dell’ultima manovra finanziaria del nostro Paese. Sicuramente per la Fininvest non sarà una cosa da nulla, sebbene si tratti di un colosso che controlla moltissime aziende. Tra queste c’è il Milan, di proprietà interamente della famiglia Berlusconi. Da alcune indiscrezioni emerge che il nostro Presidente del Consiglio potrebbe vendere la sua amata squadra di calcio per sanare il debito con la Cir di De Benedetti e fare quindi quadrare i conti. Il pacchetto di maggioranza della società potrebbe, quindi, essere presto ceduto: stando a quello che si vocifera negli ambienti vicini a Leggi tutto

Fiat lascia Confindustria

A partire dal 1 gennaio 2012, sia Fiat Sopa che Fiat Industrial non faranno più parte di Confindustria. A dirlo lo stesso Amministratore Delegato del Gruppo, Marchionne, in una nota ufficiale indirizzata alla Marcegaglia. Come ha sottolineato Marchionne, si tratta di un addio ufficiale perché, spiega, il suo gruppo no fa entrate e uscite. Questa immediata precisazione è stata fatta per rispondere a chi, sin da subito, ha chiesto ai vertici del gruppo i margini di ripensamento in merito ad una decisione così importante come quella di uscire da Confindustria. Da Confindustria fanno sapere che, pur non condividendo le ragioni che hanno spinto la Fiat a chiamarsi fuori, si tratta di “un’associazioni volontaria di liberi imprenditori” Leggi tutto

Parmalat riparte guidata da Franco Tatò

Parmalat è diventata francese. Lactalis, ieri, si è aggiudicata la maggioranza dei consiglieri ,imponendo, tra l’altro, al gruppo di Parma il suo management. Alla guida della nuova Parmalat ci sarà, perciò, il presidente Franco Tatò, che apre così la terza stagione dell´azienda, dopo le brutte vicende inerenti Calisto Tanzi e il risanamento di Enrico Bondi. I Besnier hanno ottenuto il 62,77% dei voti, aggiudicandosi 9 consiglieri su 11. Nel Cda, oltre al presidente Tatò, ci saranno anche il presidente di Lactalis Italia, Antonio Sala, ed altri grandi nomi, come Marco Reboa, Riccardo Zingales, nonch Leggi tutto